Ascolta la radio

Ascolta la diretta
Main menu

CONTE A DAVOS, In Italia la sovranità appartiene al Popolo

Un'Europa del popolo, fatta dal popolo e per il popolo.

CONTE AL FORUM DI DAVOS

 

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, elogia il populismo: "Abbiamo bisogno di un nuovo umanesimo", una visione "radicalmente nuova" della politica che "metta al centro gli esseri umani, le famiglie, le comunità", afferma nel suo intervento a Davos il premier, aggiungendo: "Questa l'Europa che sogniamo. Un'Europa del popolo, fatta dal popolo e per il popolo"

"Gli italiani sono stati pazienti per molti anni" dando "fiducia alle istituzioni politiche e tecniche europee", ha aggiunto il Presidente del Consiglio. "A dispetto delle aspettative dei cittadini europei, la reale implementazione dell'euro è stata "molto diversa": il prezzo della stabilità è stato "un crescente debito pubblico" e "la frugalità di bilancio ha frenato la crescita del Pil". 

"C'è una parola chiave attorno alla quale abbiamo costruito la nostra visione politica e l'attività (di governo, ndr), e quella parola è 'POPOLO'", ha affermato ancora Conte davanti all'elite globale del Forum economico mondiale, dove ha recitato in italiano il passaggio della Costituzione "in Italia la sovranità appartiene al popolo". "Dobbiamo dare una risposta a tutto questo", ha esortato Conte.

Conte ha detto che la crescita dell'Italia potrebbe arrivare fino all'1,5% quest'anno, sottolineando che non ci sarà nessuna correzione alla manovra e che il rallentamento della crescita è parte di una tendenza a livello mondiale.

"Siamo una coalizione forte e il M5s e la Lega hanno molto senso di responsabilità. Stiamo lavorando strenuamente nell’interesse del Popolo Sovrano!

Last modified onMercoledì, 23 Gennaio 2019 21:10
Rate this item
(0 votes)
back to top

facebook 48x48

youtube 48x48

tunein 48x48

Google+